Torna su

Concorso Fotografico per le Scuole Medie Superiori - La disabilità non è una coraggiosa lotta o "il coraggio di affrontare le avversità". La disabilità è un'arte. È un modo ingegnoso di vivere.

Data News: 
Venerdì, 20 Aprile, 2018

AITO in collaborazione con Il Corso di Laurea Di Terapia Occupazionale Unimore

Concorso Fotografico per le Scuole Medie Superiori

    La disabilità non è una coraggiosa lotta o "il coraggio di affrontare le avversità". La disabilità è un'arte. È un modo ingegnoso di vivere.

    N. Marcus

Prima edizione

 

Tra le finalità perseguite dall’ Associazione Italiana Terapisti Occupazionali e dai Corsi di Laurea Di Terapia Occupazionale è l’orientamento dei giovani studenti delle scuole superiori a una scelta consapevole per il loro futuro professionale ma anche a una educazione nei confronti della disabilità con i valori di inclusione e partecipazione.  Si è pensato quindi il concorso fotografico allo scopo di far riflettere i giovani su tema così dibattuto e pieno di stigma, per riflettere sulla possibilità e non sempre sui limiti a cui si associa il concetto di disabilità. Di qui l’importanza di conoscere la figura professionale del Terapista Occupazionale (dal DECRETO 17 gennaio 1997, n. 136 “l'operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante, opera nell'ambito della prevenzione, cura e riabilitazione dei soggetti affetti da malattie e disordini fisici, psichici sia con disabilità temporanee che permanenti, utilizzando attività espressive, manuali-rappresentative, ludiche, della vita quotidiana”)come possibilità di professione futura ma anche come nuovo punto di vista sul tema disabilità.

Presentazione domande di partecipazione

Il concorso è riservato agli studenti delle scuole superiori, che possono partecipare sia in gruppo che singolarmente. Tutti coloro che intendono partecipare devono compilare la domanda di partecipazione in allegato al bando (nei gruppi basta quello di un capo gruppo). Tale domanda deve pervenire in via telematica alla mail emiliaromagna@aito.it  entro e non oltre il 1 Marzo 2018.

 

PER INFO

emiliaromagna@aito.it

Patrocini: